11/22 - REVISIONE REGOLAMENTO POP – AGGIORMANENTO LAVORI EUROPEI

Edizione Nr. 11 del 13/04/22

Il Parlamento e il Consiglio europeo hanno definito la propria posizione sulla proposta della Commissione europea di revisione del Regolamento 2019/1021 sugli inquinanti organici persistenti (cd. Regolamento POP) relativa soprattutto agli allegati IV (Elenco delle sostanze soggette alle disposizioni in materia di gestione dei rifiuti di cui all'articolo 7) e V (Gestione dei rifiuti).

Le rispettive posizioni, una volta adottate ufficialmente, saranno oggetto del processo di trilogo tra le Istituzioni che dovrà portare all’adozione di una posizione condivisa.

In particolare evidenziamo che, rispetto alla proposta della Commissione che mira ad abbassare il valore limite dei PBDE (polibromodifenileteri) nelle plastiche riciclate da 1000 ppm a 500 ppm con la previsione di una ulteriore riduzione a 200 ppm dopo 5 anni, la Commissione ENVI del Parlamento europeo ha trovato un accordo, che sarà votato in sessione plenaria dal Parlamento all’inizio del mese di maggio, in base al quale i valori limite per i PBDE risultano ancora più restrittivi e pari a 200 ppm che si ridurranno a 100 ppm entro 5 anni.


Anche il Consiglio europeo ha recentemente trovato un consenso definendo la propria posizione sulla proposta della Commissione che nello specifico prevede di confermare un valore limite di 500 ppm per PBDE con una ulteriore riduzione a 200 ppm dopo 7 anni.

Parlamento e Consiglio hanno pertanto confermato, e nel caso del Parlamento anche estremizzato, la riduzione del valore limite per i PBDE avanzata dalla Commissione.

I tecnici ORIM rimangono a disposizione per ogni Vostra necessità di chiarimento.

Ringraziando per l’attenzione porgiamo cordiali saluti.

ORIM S.p.A.

Ufficio Marketing & Comunicazione

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.