6/21 - GIURISPRUDENZA: L’INTERDITTIVA ANTIMAFIA COMPORTA LA CANCELLAZIONE AUTOMATICA DALL’ALBO GESTORI

Edizione Nr.06 del 26/02/21

Considerato che ci sono contesti imprenditoriali sensibili ed oggettivamente, anche involontariamente, esposti a rischio di infiltrazione mafiosa riteniamo utile informare su questo orientamento della giurisprudenza.

Il Tar Lombardia con la sentenza n. 303 del 1° febbraio 2021 ha ritenuto legittima la cancellazione automatica dall’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali in presenza dell’emissione di una interdittiva antimafia.

Con tale pronuncia il Tar Lombardia ha rigettato il ricorso di una impresa nei confronti della quale il Prefetto aveva emesso una informazione interdittiva antimafia ex articolo 91, Dlgs 159/2011 comportando come conseguenza un provvedimento di cancellazione dall’Albo Gestori Ambientali per le categorie 4 (raccolta e trasporto rifiuti speciali non pericolosi) e 5 (raccolta e trasporto rifiuti speciali pericolosi). I Giudici amministrativi hanno sottolineato che la cancellazione dall’Albo Gestori Ambientali, ai sensi dell’articolo 20 del DM 120/2014 è un atto vincolato conseguenza dell’emissione del provvedimento interdittivo antimafia. Pertanto non essendoci alcun margine di apprezzamento discrezionale in capo all’Amministrazione procedente, non può operare l’annullamento del provvedimento ex articolo 21-octies legge 241/1990 per mancata partecipazione al relativo procedimento.

La questione è particolarmente delicata se si considera che, secondo l’orientamento giurisprudenziale frequente, la contestazione del delitto di cui all’art. 260 del Dlgs 152/2006 “Traffico illecito di rifiuti” può costituire elemento di per sé bastevole a giustificare l’emissione dell’informativa antimafia. L’interdittiva antimafia è un provvedimento di natura cautelare preventiva che è correlato ad una valutazione giudiziale del contesto imprenditoriale in cui si opera. Questo richiede sempre uno stato di particolare attenzione e allerta per l’imprenditore del settore.

Si rinvia, per gli approfondimenti, al testo completo della Sentenza riportato in allegato.

Ringraziando per l’attenzione porgiamo cordiali saluti.

ORIM S.p.A.

Ufficio Marketing & Comunicazione

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.

 

orim

 

Sono aperte le votazioni per nominare il bozzetto vincitore della XVI edizione di ColorAmbiente.


Il tema proposto è "L'ambiente e la Montagna". Puoi votare il tuo preferito fino al 9 aprile su questo link:

 

https://bit.ly/colorambiente2021