19/20 - COVID-19: LE NUOVE MISURE DEL DPCM 3 NOVEMBRE 2020

Edizione Nr.19 del 05/11/20

Continuiamo con l’informazione sulle maggiori novità di interesse delle imprese e cittadini con l’illustrazione, anche attraverso l’invio in allegato di una nota di commento di Confindustria, del DPCM 3 novembre 2020, contenente nuove misure volte a contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il nuovo DPCM sostituisce il precedente del 24 ottobre scorso e sarà efficace dal 5 novembre al 3 dicembre 2020.

Innanzitutto si riportano dal sito del Governo i seguenti schemi riassuntivi delle misure differenziate per zone rosse, arancione e gialle, nelle quali sono ricomprese le regioni sotto indicate:


Area gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto.
Area arancione: Puglia, Sicilia.
Area rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta.

L’istituzione delle Regioni “arancioni” e “rosse” non inciderà sullo svolgimento delle attività produttive, che proseguono per tutte le Regioni e per le quali continuano a valere l’applicazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio nazionali (generale, edilizia e trasporto e logistica) e la raccomandazione in merito all’utilizzo, ove possibile, della modalità di lavoro agile. Inoltre, nelle Regioni “arancioni” e “rosse” continueranno ad applicarsi tutte le altre misure del DPCM (es. mobilità internazionale).

Il DPCM ha introdotto ulteriori misure di contenimento, applicabili nelle Regioni “verdi” e in quelle “arancioni” e “rosse”, ove per tali territori non siano previste analoghe misure più rigorose.

Tra le nuove misure, si segnala, in particolare, la previsione che consente di svolgere corsi di formazione pubblici e privati solo con modalità a distanza. Sono, tuttavia, consentiti i corsi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, i corsi abilitanti e le prove teoriche e pratiche effettuate dagli uffici della motorizzazione civile e dalle autoscuole, i corsi per l’accesso alla professione di trasportatore su strada di merci e viaggiatori e i corsi sul buon funzionamento del tachigrafo svolti dalle stesse autoscuole e da altri enti di formazione, nonché i corsi di formazione e i corsi abilitanti o comunque autorizzati o finanziati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Per maggiori dettagli si invita alla lettura della Nota di Confindustria allegata e del testo del DPCM al sito del Governo: http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-il-presidente-conte-firma-il-dpcm-del-3-novembre-2020/15617#documenti

I tecnici ORIM rimangono a disposizione per ogni Vostra necessità di chiarimento.

Ringraziando per l’attenzione porgiamo cordiali saluti.

ORIM S.p.A.

Ufficio Marketing & Comunicazione

Allegati:

- Nota DPCM 3 Novembre

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.