09/19 - ABROGAZIONE SISTRI

Edizione n° 09 del 30/04/19

L'ABROGAZIONE DEL SISTRI: NON PIU’ DOVUTO IL CONTRIBUTO ANNUALE

In riferimento alla ns. Inforim nr. 15 del 19.12.18 con la quale si comunicava la soppressione del SISTRI dal 1° gennaio 2019 ricordiamo che non è più dovuto il relativo contributo annuale.

E’ quanto dispone il decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135, cd. decreto semplificazioni, convertito in Legge 14 dicembre 2018, n. 135 (in GU 12/2/2019 n. 36).

Ricordiamo che fino alla piena operatività di un nuovo sistema di tracciabilità (REN) in preparazione dal Miniambiente, gli operatori devono continuare ad assicurare la tracciabilità dei rifiuti attraverso gli adempimenti “tradizionali”, come disciplinati dagli articoli 188, 189, 190 e 193 del D.lgs. 152/2006, nella formulazione previgente alle modifiche introdotte con il D.lgs. 205/2010, ossia: registro carico e scarico, formulario rifiuti, dichiarazione MUD (quest'anno con scadenza al 22 giugno 2019).

Si ricorda infine che, contestualmente all'abolizione del SISTRI , risultano, dal 1/1/2019, abrogate anche le diverse disposizioni sul Sistri introdotte dal Dlgs 205/2010 ( come ad esempio sono tacitamente abrogati gli art. 188-bis e 188-ter del Dlgs 152/2006 che furono introdotti a seguito dell'art. 16 del Dlgs 205/2010) e i decreti attuativi del Sistri che si sono susseguiti nel tempo.

Sono inoltre abrogate anche tutte le disposizioni che prevedono sanzioni per le violazioni degli obblighi Sistri non più in vigore.

Sarete aggiornati su eventuali successivi sviluppi.

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.

 

orim

 

Attenzione nuovo numero

Fax : 0733.581000

(sostituisce il precedente 0733 283045 non più attivo)