Storia

come nasce Orim

dal 1982 al servizio dell'ambiente

ORIM inizia la propria attività nel 1982 con il recupero dei metalli preziosi e lo smaltimento dei rifiuti industriali.

Con il passare degli anni, l'accresciuta attenzione alle problematiche ambientali e la complessità insita nel campo della gestione dei rifiuti hanno fatto sorgere esigenze di mercato sempre più articolate, puntuali e rigorose.

Attraverso una attenta gestione, fondata sulla severa e completa osservanza delle prescrizioni normative applicabili, su mirate scelte tecniche ed infine su specifici rapporti di esclusiva istaurati con impianti di smaltimento e recupero esteri, ORIM ha saputo rispondere in maniera dettagliata e professionale a tali necessità e ciò le ha permesso di svilupparsi in modo continuo e costante fino ad imporsi tra le aziende leader nel panorama nazionale del settore.

ORIM è in grado di proporre in tutto il territorio nazionale servizi differenziati e personalizzati sulle esigenze specifiche del Cliente, per la gestione di tutte le tipologie di rifiuti, mettendo a disposizione una struttura tecnico-commerciale che, attraverso una attenta analisi delle casistiche che di volta in volta si vengono a delineare, ricerca le soluzioni ottimali e personalizzate seguendo il Cliente in tutte le fasi del servizio richiesto.

La struttura aziendale altamente qualificata ed il know-how acquisito in oltre 30 anni di attività, permettono alla ORIM di offrire un "full service" incentrato sull'affidabilità e sulla serietà, che si concretizzano tra l'altro nell'accurata tracciabilità del rifiuto assicurata al Cliente e nel completo rispetto della normativa di settore applicabile.

 

Catalizzatori
Metalli preziosi / non ferrosi

catalizzatori-col-dx

Catalizzatori
Metalli preziosi
Metalli non ferrosi
 

Recupero, Trasporto
Smaltimento Rifiuti industriali

rifiuti-col-dx

Rifiuti industriali
Recupero
Trasporto
Smaltimento

FCC
Fluid Catalytic Cracking

fcc-col-dx

Fluid Catalytic Cracking
 

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.

 

orim

 

Siamo entrati in quella che il governo italiano ha definito Fase 3, liberalizzando la circuitazione delle persone in ambito sia nazionale che internazionale; fase altrettanto delicata e a maggior rischio di quella che ci ha visti protagonisti del completo Lock down.

Tale fase comporta l’individuazione di misure preventive e protettive per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori, prestando particolare attenzione a quanto riportato al punto 4 del Protocollo - PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA, che recita così:

"l'azienda assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni e di svago".

La sanificazione deve però essere condotta con specifiche caratteristiche che garantiscano un elevato livello di distruzione o inattivazione di batteri o virus patogeni e quindi una riduzione del rischio di contagio.

Gli elementi sui quali è indispensabile intervenire sono essenzialmente:

I prodotti, da usare che dovranno avere spiccate caratteristiche di biocida.

Le procedure di applicazione del prodotto;

I protocolli analitici, per verificare e quindi certificare l’efficacia della sanificazione.

 

Consapevole delle maggiori prestazioni che dovranno essere attuate per le procedure di sanificazione, ORIM s.p.a. ha istituito un servizio di pulizia e sanificazione mediante atomizzazione o sistema ULV garantito tramite un processo di validazione certificato da un laboratorio accreditato ACCREDIA secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018.

Un’ulteriore verifica aggiuntiva che può essere richiesta al laboratorio, consiste nell’esecuzione della determinazione del Virus Sars-CoV-2 per escluderne la presenza a seguito dell’ intervento di Orim spa. In questo caso verrà rilasciata una certificazione a parte, in aggiunta a quelle già indicate.

Per informazioni, preventivi ed eventuali sopralluoghi,contattare l’Ing. Paolo Mosconi 3358024399