Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Recupero rifiuti industriali

rifiuti-articolo2 L'autorizzazione per l'esercizio dell'attività di recupero di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi prevede un quantitativo massimo di 45.000 tonnellate annue e di 500 tonnellate giornaliere di rifiuti conferibili.

Le linee di recupero comprendono:

  • R4 Riciclo / Recupero dei metalli o dei composti metallici;
  • R8 Recupero dei prodotti provenienti dai catalizzatori (solo per alcune tipologie);
  • R12 Scambio di rifiuti per sottoporli ad una delle operazioni indicate da R1 a R11;
  • R13 Messa in riserva di rifiuti per sottoporli ad una delle operazioni indicate nei punti da R1 a R12.

Catalizzatori
Metalli preziosi / non ferrosi

catalizzatori-col-dx

Catalizzatori
Metalli preziosi
Metalli non ferrosi
 

Recupero, Trasporto
Smaltimento Rifiuti industriali

rifiuti-col-dx

Rifiuti industriali
Recupero
Trasporto
Smaltimento

FCC
Fluid Catalytic Cracking

fcc-col-dx

Fluid Catalytic Cracking
 

CER Code - Mobile app

La tua Guida sul Catalogo Europeo dei Rifiuti.
CERcode permette di effettuare ricerche veloci e puntuali in pochi istanti, direttamente dal tuo smartphone. L'applicazione è completamente gratuita.